ASIA USB CATANIA: ” NON SI POSSONO TAGLIARE LE UTENZE NELLE OCCUPAZIONI ABITATIVE!” – Il caso delle famiglie di via Calatabiano n°49

22 giugno 2022 – Comunicato di ASIA USB CATANIA

USB: “Stamattina siamo stati davanti alla prefettura assieme a tante altre organizzazioni e principalmente siamo stati con le famiglie di via Calatabiano n°49, occupanti da anni di una palazzina abbandonata da tantissimo tempo dai proprietari all’usura del tempo.
Dal 14 giugno queste famiglie, 30 persone, sono senz’acqua perché la SIDRA su richiesta della proprietà, la FINCOB di Roma , ha disattivato il flusso dell’acqua. Essendo Catania una città totalmente allo sbando, senza sindaco perché sospeso dal tribunale, quindi impossibile ed inutile da incontare, una delegazione del presidio ha chiesto di essere ricevuta in prefettura. Qui, la prefettura ha preso l’impegno d’intervenire.

Guarda il VIDEO ⤵️

Attendiamo, quindi, assieme alle famiglie di via Calatabiano n°49 notizie dalla prefettura, ricordando che la causa di questo distacco dell’acqua è l’art. 5 del famigerato Piano Casa che porta la firma Renzi-Lupi, legge che impedisce a chi non ha la residenza di poter avviare contratti per acqua, luce e metano. Infatti, gli occupanti di via Calatabiano da anni chiedono inutilmente di regolarizzare la loro posizione con la Sidra.

🔴CON LE FAMIGLIE DI VIA CALATABIANO N°49, SENZA SE E SENZA MA!”


✍ASIA USB CATANIA
Tel. 349 2926242
catania.asia@usb.it

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.