BRANDON POLLET: 33ENNE MUORE DOPO AVER SVILUPPATO UNA MALATTIA AUTOIMMUNE DALLA SECONDA DOSE DEL VACCINO PFIZER COVID-19

01 febbraio 2022 – di Redazione Co.Te.L.I.

Un uomo della Louisiana senza problemi di salute di base è morto il 28 gennaio dopo che i medici hanno affermato che il suo secondo vaccino COVID aveva causato una risposta immunitaria che ha portato allo sviluppo di una malattia autoimmune. Brandon Pollet, 33 anni, è nato e cresciuto a LaPlace e ha vissuto nella parrocchia di St. Charles per 10 anni prima di trasferirsi a Poncatoula .

Brandon Pollet, 33 anni, ha sviluppato una malattia autoimmune poco dopo aver ricevuto la sua seconda dose del vaccino Pfizer COVID-19.

La moglie di Brandon, Jessica Pollet, ha detto:

“Brandon non aveva precedenti medici. Dopo il suo secondo vaccino Pfizer , Brandon ha sviluppato subito mal di testa, poi febbre 48 ore dopo.

Il suo primo ricovero è stato dal 21 ottobre al 7 novembre.

Jessica ha continuato:

“Era stato trattato per linfoistiocitosi emofagocitica , Il HLH , ma è stato escluso e gli è stata diagnosticata una rara malattia autoimmune chiamata Malattia di Still . Dopo la dimissione, Brandon è andato a casa per circa un mese ed è stato poi ricoverato in ospedale il 14 dicembre”.

Jessica ha detto che è stato più tardi a dicembre quando a Brandon è stata ufficialmente diagnosticata l’ HLH .

Brandon con sua moglie Jessica e la loro giovane figlia.

“Ha ricevuto il trattamento del protocollo HLH, che includeva la chemioterapia. Sfortunatamente, nessuno dei soliti trattamenti ha funzionato.

I medici hanno convenuto che il vaccino [Pfizer] COVID ha causato una risposta immunitaria che ha portato allo sviluppo della malattia autoimmune e dell’HLH.

Mentre stava morendo, disse a Jessica:

Mi dispiace, ho provato a batterlo.

Brandon è morto venerdì 28 gennaio.

Jessica ha affermato che i dipendenti della Shell Oil, dove Brandon lavorava come meccanico di strumenti, sono stati incredibilmente di supporto e incoraggiamento per l’intera famiglia, così come l’intera comunità della parrocchia di St. Charles.

“La comunità ha organizzato raccolte di sangue e un account GoFundMe per supportare Brandon e aiutarci a pagare le spese mediche”.

Jessica, che ha preso un congedo dal lavoro per prendersi cura di Brandon, ha detto:

“Chiediamo i vostri pensieri e le vostre preghiere”.

(Fonte: https://mortidavaccinocovid19.blogspot.com/2022/02/brandon-pollet-33enne-muore-dopo-aver.html?m=1)

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di professionisti (insegnanti, economisti, medici, avvocati, ecc.) formatosi con l’unico intento di collaborare per la difesa della libertà di espressione (art. 21 della Costituzione Italiana e art. 11 della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea) e per la ricerca e condivisione della verità sui principali argomenti e fatti di rilevanza sia locale che globale]

Puoi leggere anche su Mercurius5 ⤵️

CLICCA SUL LINK👇👇👇👇👇 BRANDON POLLET: 33 ANNI MUORE DOPO AVER SVILUPPATO UNA MALATTIA AUTOIMMUNE DALLA SECONDA DOSE DEL VACCINO PFIZER COVID-19👇👇👇👇👇

Condividi: