Carlo Barbera: moderno cantastorie siciliano. (Video)

Carlo Barbera è, come ama definirsi lui stesso, un moderno cantastorie. 

Nato a Messina, più precisamente a Nizza di Sicilia, nel 1964. Frequenta il Liceo Classico e si laurea in Scienze Politiche. A 13 anni comincia a studiare la chitarra, a 22 debutta in teatro, come attore, autore e regista. Si occupa di televisione, cinema e teatro canzone. Nel 2008 scrive la sua prima sceneggiatura cinematografica, girando il suo primo film come regista e protagonista nella parte di Alberto Stura. Da questo lavoro viene tratto Il Ritorno, il suo secondo romanzo. Da anni fa il cantastorie, portando in giro spettacoli in gran parte scritti di proprio pugno. Molte sue ballate sono state pubblicate in antologie e incise in diversi CD.

Carlo Barbera è un artista versatile, che passa dal teatro, alla scrittura e al cinema  con la disinvoltura che solo gli autentici artisti possiedono. 

Quella del cantastorie per Carlo non è stata proprio una scelta, ma un modo per iniziare a cimentarsi nell’arte della recitazione. Negli anni ha spaziato tra vari autori, De Filippo, Pirandello, Shakespeare. Ma è stato il teatro popolare siciliano che gli ha dato le prime basi per partire, in particolare quello di Nino Martoglio. Ad un certo punto però ha sentito l’esigenza di un nuovo linguaggio espressivo, e così Inizialmente  ha sperimentato il cabaret, senza però ritrovarcisi del tutto…; allora ha provato a studiare i cantastorie ed ha subito sentito un vero e proprio feeling. È vero però che lui ha fatto sua quest’arte reinventandola. Attraverso le sue storie cantate egli infatti coniuga la tradizione ed il teatro di un tempo riadattandolo alle esigenze di oggi. 

Guarda il video con l’intervista (servizio di Monica Tomasello) ⤵️
                                                                             https://youtu.be/9GGmelr3pvE

 

Condividi: