Catania, Natale 2022: venerdì 23 pranzo solidale nella corte del palazzo di Città promosso dai Lions

20 dicembre 2022 – Redazione

La corte di Palazzo degli Elefanti accoglierà venerdì 23 dicembre, a partire dalle 12,  il  “Pranzo di Natale solidale” promosso dalla Presidenza del consiglio comunale e dai Lions Clubs International a favore di cittadini in condizioni di grave svantaggio economico e sociale.


L’iniziativa è stata presentata nell’aula consiliare Giovanni Verga del municipio dal presidente Sebastiano Anastasi, dal commissario straordinario del Comune, Federico Portoghese, e dai massimi rappresentanti del club service che ha  organizzato l’iniziativa nell’ambito del programma “Una mano per chi ne ha bisogno”, contrassegnato da progetti con  finalità benefiche e contro gli sprechi alimentari.


Sono intervenuti anche il nuovo presidente della commissione consiliare Servizi sociali, Dario Grasso, il  governatore per la Sicilia dei Lions Club International, Maurizio Gibilaro, con la referente per l’area orientale Daniela Simon, il presidente dei club della V Circoscrizione, Giuseppe Falsaperla.

“Il Consiglio comunale- ha dichiarato Anastasi –  nonostante il cambio di presidenza si pone in continuità con iniziative importanti come questa che la pandemia aveva sospeso. Non abbiamo remore nel cogliere tutte le proposte che vengono dal territorio, in questo caso dai club service, e nell’aprire il palazzo alla città,  affidandoci a chi è sul territorio. Gli ospiti del pranzo solidale saranno invitati e accompagnati al palazzo attraverso il mondo del volontariato, l’unità di strada, la Caritas, la locanda del Samaritano,  le Suore Madre Suore Teresa di Calcutta, le parrocchie e tutto l’associazionismo che segue in modo silenzioso, senza clamore, i cittadini e le famiglie che hanno maggiormente bisogno di aiuto e sostegno”.
“Condividiamo questo momento di solidarietà – ha affermato Portoghese – all’interno di un programma di aiuto e sostegno che l’Amministrazione sta portando avanti con i servizi sociali e con la collaborazione dei club service e del mondo del volontariato, e che si svilupperà con più forza e risorse una volta portato a compimento il piano di risanamento sul quale stiamo lavorando con grande impegno”.

Il dottore Gibilaro e la professoressa Simon si sono soffermati sulle fasi del progetto e in particolare sull’iniziativa di venerdì, che in linea con il motto “Noi insieme per servire”, offrirà 70 pasti caldi a altrettanti cittadini che saranno accolti ai tavoli dai soci dei club service e anche da consiglieri comunali. La giornata si pone in continuità con altrettanti pranzi solidali che si terranno nel Paese  in occasione della giornata internazionale del migrante.


Erano presenti in aula consiliare anche Salvuccio Furnari, responsabile dei servizi dei Lions della Catania metropolitana, e una delegazione dei 15 club presieduti da Orazio Licciardello, Santa Barresi, Giuseppe Conti, Giuseppe Sortino, Salvatore Puleo, Celso Toninato, Toti Illari, Raffaella Lombardo, Maria Ausilia Gemma, Pasquale Zuccarello, Francesco Leotta, Vittorio Spampinato, Giuseppe Salerno, Salvatore Bruno Riscica, Cesare Pecora.

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *