Catania, neonato abbandonato salvato dai carabinieri

28 maggio 2022 – Redazione

Sta bene il neonato abbandonato all’interno di una cesta a Catania con ancora il cordone ombelicale attaccato. Il piccolo, avvolto in una coperta, è stato salvato dai carabinieri del nucleo radiomobile avvertiti dalla segnalazione di una passante. Intorno alle 16 la donna ha sentito i vagiti e poi ha visto la cesta: quando si è avvicinata ha notato una manina che sbucava dall’involucro.

Il neonato era stato lasciato in una cesta riempita con alcune coperte dietro a un muro diroccato in via Rametta, vicino all’ospedale Ferrarotto di Catania.

Il bimbo, che si suppone fosse nato da poche ore, è stato accudito dai militari che lo hanno sistemato all’interno dell’autovettura di servizio avvolgendolo in un’ulteriore copertina pulita fornita da una residente della zona. Poi hanno atteso l’arrivo dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale Garibaldi Nesima.

I medici che hanno visitato il neonato lo hanno trovato in ottimo stato di salute e ne hanno disposto il ricovero presso il reparto di Neonatologia dove resterà in osservazione.

Sono in corso accertamenti per identificare chi lo abbia abbandonato. In particolare si stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

(Fonte: AGI)

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.