Salta al contenuto

Catania, verrà finalmente riqualificata Piazza Risorgimento.

Verrà finalmente riqualificata a Catania Piazza Risorgimento. 

La grande piazza, risalente agli anni Cinquanta, che collega la storica via Vittorio Emanuele al quartiere San Leone, verrà riqualificata a partire da maggio grazie a un accordo con la Lidl, azienda della grande distribuzione aggiudicataria del bando a evidenza pubblica realizzato dagli uffici del gabinetto diretti da Giuseppe Ferraro.

Giuseppe Ferraro,

Il progetto prevede:

  • la sistemazione delle aree a verde con l’inserimento di decine di nuove piante tipiche della macchia mediterranea;
  • la riconfigurazione e la valorizzazione dei 2375 mq dello spazio pedonale con sostituzione della pavimentazione e realizzazione di accessi per portatori di handicap;
  • nuovi cordoli per riconnettere il terreno e radici della vegetazione esistente e di quella di nuova piantumazione;
  • una decina di panchine monoblocco, cestini per rifiuti, rastrelliera porta bici con supporti in cemento e una fontanella in acciaio zincato con il controllo temporizzato dell’acqua potabile.

Nell’ambito dell’accordo di sponsorizzazione l’azienda privata curerà anche la manutenzione della piazza per un periodo di due anni, rinnovabile.

L’iniziativa, i cui costi di realizzazione a carico dell’azienda privata LiDL, aggiudicataria del bando, sono stimati in 140 mila euro, è stata annunciata il 22 aprile su Facebook dal sindaco di Catania Salvo Pogliese.

Video-servizio ⤵️