Continua la censura di regime: il canale di 3V su YouTube è stato oscurato.

23 marzo 2022 – Comunicato 3V

Questa mattina, dopo 3 anni di pubblicazioni, il canale YouTube del partito politico 3V è stato oscurato.

Undicimila utenti che attendevano i nostri contenuti non hanno potuto ascoltare il nostro notiziario, seguire le dirette, né potranno ascoltare le manifestazioni o gli approfondimenti sul programma elettorale di un partito politico che rappresenta decine di migliaia di elettori in Italia.

Non è la prima volta che assistiamo agli abusi di questo sistema di censura attuato da un’azienda privata, chiaramente illegale, calato dall’alto e nondimeno presentato con l’amichevole nome di “norme della community”.

La situazione è la medesima, con sempre meno eccezioni, in qualsiasi forma di comunicazione di massa: televisioni, giornali, grandi social network.

Il canale 3V era già stato bersagliato in più occasioni, colpevole non solo di aver intaccato, nella maniera più civile e scientifica possibile, le fondamenta della falsa narrazione socio-politica che pretende di legittimare e di normalizzare l’attuale oppressione dei diritti umani, ma anche di aver offerto una soluzione democratica e civile per risolvere la situazione, attraverso la via dell’emancipazione politica da questo sistema di dominio.

Vorremmo che fosse chiaro a chiunque che i concetti proibiti che abbiamo diffuso, che hanno portato alla violenta ritorsione tipica delle dittature, non sono tanto “Vaccino”, “5G”, “elettrosensibilità” o “cure per il Covid”; ma le due parole che, se comprese e incarnate dai cittadini, pesano più di qualsiasi altra: LIBERTÀ e VERITÀ.

3V vuole verità, chiave della libertà: non smetteremo mai di chiederla, di affermarla, di difenderla. E questo è inaccettabile per qualsiasi regime basato sull’inganno e che non può convivere con la libertà di stampa, di parola e quindi di pensiero.

Pertanto riorganizzeremo i nostri sistemi per poter trasmettere le dirette e i programmi 3V direttamente dal sito www.movimento3v.it in una nuova sezione attualmente in allestimento.

Ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, l’unico che – fino ad oggi – non ha risentito di episodi di censura.

Per sostenere questo passaggio e renderci completamente indipendenti da qualsiasi censura ➡️ CLICCA QUI 

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.