Continua “l’affare” Covid 19 – La dura reazione dell’eurodeputata Handerson e della senatrice Granato al Nuovo Piano d’Azione dell’UE.

23 ottobre 2022 – (a cura di Monica Tomasello)

Si è tenuta il 19 ottobre scorso una conferenza stampa di eurodeputati seguita alle audizioni shock di Janine Small delegata Pfizer sulla mancanza di test di trasmissibilità dei cosiddetti Vaccini anti Covid.

Queste le parole dell’Europarlamentare tedesca Christine Handersen

(Fonte: https://www.facebook.com/biancalaura.granato/videos/676074410422681/ )

 

 

Il commento della senatrice Bianca Laura Granato. 

”Hanno imposto farmaci sperimentali a tutti i cittadini europei col ricatto “dimenticandosi” di chiedere alle case produttrici se quei farmaci facevano il loro lavoro, ossia se ostacolavano la circolazione del virus” – commenta la senatrice Bianca Laura Granato. – “E adesso programmano strategie per raggiungere tutti coloro che non si sono finora fatti fregare, i “non vaccinati”. Programmano nuove campagne contro la “disinformazione” etichettando come “anti-occidentali” e “anti-UE” i refrattari alle iniezioni. Programmano nuove ondate influenzali con tanto di raccomandazioni di vaccini mRNA agli ultra sessantenni e alle donne in gravidanza, senza alcun test di efficacia e soprattutto senza conoscere gli effetti che questa roba produrrà sulla donna e sul nascituro. 
Questo è il livello morale delle oligarchie europee che ci governano. 
Hanno ordinato 4,6 mld di dosi per un corrispettivo di 71 mld di euro, contro il parere della Corte dei conti europea, così come le spese per fornire armi e aiuti all’Ucraina sono state deliberate CONTRO IL PARERE DELLA CORTE DEI CONTI EUROPEA.”

“Che altro c’è da aggiungere?” – chiosa la Granato – “A noi impongono vincoli di ferro nella nostra annuale legge di bilancio, mentre poi per favorire politiche deliranti contro i popoli, contro i cittadini europei per favorire le multinazionali che operano nei grandi fondi di investimento non esistono limiti di spesa.” E conclude: “La cosa pubblica è sfuggita proprio di mano ai legittimi interessati. Urge riprendersi le istituzioni.”

 

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *