Covid, in 10 stati Usa stop a obbligo vaccino operatori sanità

30 novembre 2021 – di Redazione Co.Te.L.I. – (Fonte: ANSA)

Mentre qui in Italia la Magistratura sembra dormire…, in America, dopo l’eliminazione dell’obbligo di vaccinazione per le aziende con almeno 100 dipendenti, la giustizia blocca un altro provvedimento presidenziale.

Un giudice federale ha bloccato in 10 stati Usa l’obbligo di vaccino del governo Biden per gli operatori sanitari, ritenendo che l’agenzia che l’ha imposto abbia abusato della sua autorità.

Fonte immagine: La Voce di New York

Il giudice distrettuale Matthew Schelp di St Louis ha vietato ai Centers for Medicare and Medicaid Services (Cms) di far entrare in vigore l’obbligo finché la corte non potrà sentire le sfide legali promosse da Missouri, Nebraska, Arkansas, Kansas, Iowa, Wyoming, Alaska, South Dakota, North Dakota e New Hampshire.

Si tratta del secondo schiaffo legale per il presidente Joe Biden, dopo che una corte federale d’appello di New Orleans ha bloccato lo stesso obbligo nelle aziende che impiegano almeno 100 dipendenti. (ANSA).

~~~~~~~~~~~~~~~~~~

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Puoi leggere anche su www.Mercurius5.it ⤵️

CLICCA SUL LINK👇👇👇👇👇 COVID, IN 10 STATI USA STOP A OBBLIGO VACCINO PER GLI OPERATORI  SANITARI👇👇👇👇👇

Condividi: