Emergenza abitativa a Catania. ASIA USB ritorna a chiedere un incontro urgente con l’IACP e il Comune

1 marzo 2022 – Comunicato ASIA USB CATANIA

A fronte di un emergenza abitativa che a Catania si fa sempre più drammatica, Orazio Vasta, responsabile provinciale di ASIA USB CATANIA, ha lanciato un appello alle istituzioni competenti, che di seguito pubblichiamo.

Al presidente dell’IACP,​ prof. Angelo Salvatore Sicali;
-Al Direttore generale dell ‘IACP Catania Ing. Salvatore Bella;
-All’assessore comunale
ai Servizi sociali con delega alla casa, Giuseppe Lombardo.
————
L’emergenza abitativa a Catania è sempre più drammatica e nessuna misura è stata ancora adottata dall’IACP e dal Comune di Catania per contrastarla. Aumenta il numero delle persone, singoli e nuclei familiari, che vivono senza casa, per strada, nelle piazze, nelle aree esterne delle strutture ospedaliere, nei parchi, altrove.

➖In questo contesto di emergenza sociale, addirittura il Comune ha sancito, in attesa di un nuovo bando, la fine del progetto Habito (alias Agenzia Casa del Comune di Catania), con la conseguenziale chiusura dello “Sportello unico per l’emergenza abitativa”, che con tutti i suoi limiti strutturali e politici​ rappresenta/va un riferimento per chi si trova a vivere nell’emergenza abitativa.


➖In questo contesto di emergenza sociale in tante e in tanti manifestano il disagio di non riuscire a seguire la propria posizione nella graduatoria dell’IACP per l’accesso alle Case Popolari. Ma la domanda che viene posta da chi è​ senza casa o rischia di essere senza casa è​ una sola:”Ci sono ancora case popolari a Catania?”.

➖In questo contesto, ASIA USB CATANIA ritorna a chiedere un incontro urgente con il presidente Sicali e il direttore Bella dell’IACP e un incontro con l’assessore comunale “alla casa” Lombardo.


➖In attesa di un riscontro alla presente,


✍Orazio Vasta,
responsabile provinciale ASIA USB Catania
Tel.349 2926242
o.vasta@usb.it
catania.asia@usb.it

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.