FATTO IN BASILICATA – UNA GIORNATA A SENISE (PZ) – IL REPORTAGE DI MAURIZIO BOLOGNETTI.

31 ottobre 2022 – di Maurizio Bolognetti

L’amore per la terra, l’amore per le proprie radici, il desiderio di vivere in una dimensione non disumanizzante, lontana anni luce dai metaversi, la passione, la memoria da custodire e conservare.

Ieri ho incontrato Vincenzo, che, prendendo in prestito una definizione del mio amico Carmine Cocozza, potrei definire un “contadino custode”.

La musica popolare allegra, a volte malinconica, a volte di denuncia dello straordinario gruppo “La Cantinera”.

La saggezza di chi in un gesto conserva un mondo; penso a Grazia a Rosa, a Maria Luisa, a Gabriella.

La passione per l’arte di Lello. La Bottega Lucana.

Il sorriso e l’allegria di Giulia.

La capacità di Giuseppe Rossi, medico e uomo di altri tempi, di essere sempre vicino alla sua gente, la sua generosità, la sua umiltà.

E poi il sindaco Giuseppe Castronuovo, che si è commosso parlando della propria terra.

E Alessandro, che prende fortunatamente sul serio le deleghe che gli hanno conferito.

C’era e si respirava ieri a Senise la voglia di costruire un altro mondo.

E pensando alla bella giornata che ho trascorso all’Osservatorio Avifaunistico vengono in mente queste parole, non mie ma che faccio mie, sul concetto di sovranità alimentare: “l’importanza della connessione tra territori, comunità e cibo, e pone la questione dell’uso delle risorse in un’ottica di bene comune, in antitesi a un utilizzo scellerato per il profitto di alcuni”.

Senise, 29 ottobre 2022, Osservatorio Avifaunistico

Viva tutta questa ricchezza. Viva questa terra di Basilicata.

Grazie amici, per le ore belle e intense che mi avete regalato, per quello che ho potuto respirare, per gli odori, i sapori…grazie di tutto.

Maurizio Bolognetti

La storia di una persona che faceva le cose al contrario. Loro sono “A Cantinera”.

 

“Fatto in Basilicata – Una giornata a Senise” – Il video-reportage di Maurizio Bolognetti

Senise, 29 ottobre 2022 – Sono intervenuti in ordine di apparizione: Giuseppe Rossi (vicesindaco di Senise), Vincenzo Calabrese (Bottega Lucana e contadino custode), Gabriella, Marialuisa, Mimmo Tuzio (A Cantinera), Franco Dragonetti (A Cantinera), Alfonso Vitale (A Cantinera), Rosario (A Cantinera), Giuseppe Castronuovo (Sindaco di Senise), Lello Melfi (pittore), Alessandro Falcone (Consigliere comunale), Rosa e Grazia, gli animatori dell’Associazione “Argento Vivo”. Girato all’interno dell’Osservatorio Avifaunistico e sulla diga di Montecotugno.

 

 

 

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *