Il messaggio dell’ambasciata russa in Italia ai cittadini italiani.

30 marzo 2022 – Redazione – (a cura di Monica Tomasello)

L’Ambasciata Russa in Italia ha diffuso in queste ultime ore un messaggio di sincera gratitudine rivolto a tutti quei cittadini italiani che, nonostante la massiccia propaganda anti-sovietica, stanno manifestando il loro sostegno e la loro solidarietà alla Russia.

Di seguito il messaggio dell’Ambasciata Russa:

“Cari amici della Russia in Italia!

Ogni giorno la nostra Ambasciata riceve migliaia di messaggi con sincere parole di sostegno e solidarietà. Esprimiamo la nostra viva gratitudine a tutti i cittadini italiani, che, nonostante la valanga di propaganda antirussa, di fake news e di palesi falsificazioni diffuse da alcuni media occidentali, manifestano sincera preoccupazione per i destini del nostro Paese, per il futuro delle relazioni russo-italiane. Condividiamo la vostra indignazione per vari tentativi di «cancellare» la Russia e di seminare rancore tra noi: russi e italiani.

Grazie di cuore a tutti voi: professori e studenti, giornalisti, scrittori, sacerdoti, rappresentanti di forze politiche e associazioni culturali, imprenditori, avvocati, medici, architetti, rappresentanti del mondo della scienza, dell’arte e dello sport, nonché tantissimi altri comuni cittadini italiani.

Il nostro Popolo ha attraversato molte prove difficili nella sua storia. Supereremo anche le attuali avversità. «Le crisi vanno e vengono, ma gli interessi nazionali restano».

I russi e gli italiani hanno molte affinità. Crediamo che le relazioni tradizionalmente amichevoli tra i nostri Paesi abbiano delle prospettive per ulteriore sviluppo e cooperazione.

Con rispetto e gratitudine,

l’Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica Italiana”

Fonte: 🇷🇺 Официальный канал Canale ufficiale Telegram dell’Ambasciata Russa in Italia

Facebook — https://www.facebook.com/ambrusitalia

Twitter — https://twitter.com/rusembitaly

Instagram — https://www.instagram.com/ambrussia.italia

VK — https://m.vk.com/ambrusitalia

Condividi: