Musumeci contro il RdC. Tuona USB: «Melonizzato fino al midollo, “a scacciasti fracida”»

8 giugno 2022 – Redazione

Comunicato di Federazione Del Sociale USB Catania, del 7 giugno:

Ecco quanto affermato da Nello Musumeci, uno dei peggiori presidenti della Regiome Siciliana, arruolato nella crociata contro il RdC: «Il Reddito di cittadinanza ha scoraggiato il lavoro nel settore turistico ma anche in quello agricolo. Bisognerebbe rivedere il Rdc perchè in alcuni casi si è rivelato un essenziale ammortizzatore sociale, ma va rivisto».

Il fascista Musumeci, dopo un lungo passato nel MSI, amico del fucilatore di partigiani Almirante, durante la sua presidenza della Regione è stato prima folgorato da Salvini sulla via di Pontida e adesso si è melonizzato fino al midollo.

All’ex bancario Musumeci chiediamo se è  informato sul  numero delle disoccupate e dei disoccupati che ci sono  in Sicilia prima di dire che il RdC  “in alcuni casi si è rivelato un essenziale ammortizzatore sociale”?
Solo in alcuni casi? Evidentemente il presidente Musumeci non sa di che cosa sta parlando, e ha dovuto accodarsi all’offensiva politica e  padronale contro le lavoratrici  e i lavoratori stagionali ed il Reddito di Cittadinanza. Offensiva nata come risposta alla crescente consapevolezza di lavoratrici e lavoratori precari che non accettano più di essere schiavizzati per poche centinaia di euro al mese e che chiedono contratti regolari, salari dignitosi e tutele adeguate.

Indietro non si torna, lo schiavismo non è lavoro, Musumeci fattene una ragione, ‘a scacciasti fracida magari stavota’…

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.