Sicilia, Catania, CICLONE SI TRASFORMA IN URAGANO. (VIDEO) Un uomo muore annegato a Gravina.

CATANIA, 26 ottobre 2021

Una vera e propria tempesta sta colpendo in queste ore Catania.

Il nubifragio che per ore si e’ abbattuto su Catania ha trasformato le strade della citta’, e in particolare la centralissima via Etnea, in un fiume in piena, e piazza Duomo in un lago.

Piazza Duomo a Catania

Foto di Andrea Saraniti

Allagato lo storico mercato della ‘Pescheria’ e invasa anche la fontana da dove emerge per un tratto il fiume sotterraneo Amenano.

Ad aggravare la situazione anche l’acqua piovana che si riversa in citta’ dai paesi etnei e arriva copiosa su Catania ed un blackout elettrico che interessa il centro storico e che ha interessato anche il Municipio.

Alcuni Tweet testimoniano la tragedia in atto:

Fiume in piena in via Etnea ed autobus in difficoltà.

Video di LiveSicilia.it: ⤵️

Video di MeridioNews: ⤵️

La tragedia: uomo muore annegato a Gravina di Catania

Un uomo è morto a Gravina di Catania annegato nel fiume in piena creato dal nubifragio che da ore si abbatte sul capoluogo etneo e in provincia. Secondo una prima ricostruzione la vittima sarebbe scesa da una vettura invasa dall’acqua e sarebbe stata travolta. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia municipale e personale del 118.

 LA DIRETTA di Live Sicilia.

15:30 ALLAGAMENTI A SIGONELLA: Spostamenti in kayak nella base militare, dove un’inondazione ha costretto a evacuare parte degli alloggi.

Allagato anche l’Ospedale di Nesima

Tweet di un cittadino catanese:

Gli interventi dei Vigili del Fuoco di Catania.

I vigili del fuoco di CATANIA hanno, fino alle 12.30 di oggi,  eseguito 214 interventi movimentando 429 operatori. Nel dettaglio hanno soccorso complessivamente 61 persone, eseguiti 91 interventi per danni da acqua o dissesto statico e 31 per rimozione di alberi o parti pericolanti.

I VIGILI DEL FUOCO RACCOMANDANO: le persone devono rimanere in casa, chi si trova ai piani bassi cerchi di raggiungere i piani più alti dell’abitazione o degli edifici, dalle scale interne se ce ne sono, senza uscire di casa.

Allerta rossa, nuove previsioni

“Le previsioni non sono delle migliori”, queste le parole di Salvo Cocina, direttore generale della Protezione Civile della Regione Siciliana, che invita tutti alla massima cautela ed attenzione e all’attivazione di tutte le misure di prevenzione, in quanto l’ondata di maltempo non si è ancora conclusa. VIDEO ⤵️

Previsioni di 3Bmeteo per Catania

mercoledì, 27 ottobre: Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio, ma in ripresa dalla sera, è previsto 1mm di pioggia. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 21°C, la minima di 18°C, lo zero termico si attesterà a 2993m. I venti saranno al mattino tesi e proverranno da Est-Nordest, al pomeriggio tesi e proverranno da Est-Nordest. Mare agitato. Allerte meteo previste: vento.

Aggiornamento ore 16.00: Il MESSAGGIO DEL SINDACO DI CATANIA SALVO POGLIESE ⤵️

“Da ieri la nostra Città vive una drammatica situazione legata alle condizioni meteorologiche che stanno flagellando tutta la parte orientale della Sicilia, eventi eccezionali senza precedenti per violenza e intensità.

Purtroppo un uomo è morto a Gravina, vittima di fenomeni atmosferici estremi che, come a Scordia, ci colpiscono con altri lutti.

Per la gravità della situazione ho disposto, in accordo con il Prefetto, LA CHIUSURA IMMEDIATA DI TUTTE LE ATTIVITÀ COMMERCIALI fino alla mezzanotte di oggi MARTEDÌ 26 OTTOBRE, a eccezione di farmacie, delle attività alimentari e di prima necessità.

Tutti gli uomini e le donne della Protezione Civile con i volontari stanno lavorando per rispondere alle centinaia di chiamate di emergenza, insieme ai Vigili del Fuoco e alle Forze dell’Ordine. Sono tanti i cittadini intrappolati che chiedono interventi di emergenza per lo straordinario livello di forza raggiunto dalla pioggia.

Esorto tutta la popolazione a NON USCIRE DI CASA se non per ragioni di emergenza, perché le strade sono invase dall’acqua. Sono in contatto con la Protezione civile nazionale e nelle prossime ore faremo una riunione con il Prefetto e le altre forze dell’ordine per fronteggiare il disastro di queste ore.”

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Puoi leggere anche su Mercurius5 ⤵️
CLICCA SUL LINK👇👇👇👇👇 CATANIA: PRIMA IL CICLONE POI L’URAGANO! ALLAGAMENTI E VITTIME.👇👇👇👇👇

Condividi: