SOSPESO ANCHE IL DOTT. ENNIO CAGGIANO, PALADINO DI VERA SCIENZA E MEDICINA. LA SUA LETTERA

Pubblichiamo la lettera aperta del dott. Ennio Caggiano, l’ennesimo medico sospeso  per non essersi “piegato” al sistema…

Tutto serve per evolvere. Cercherò di togliere il detonatore dalla rabbia e allora tutto questo casino non sarà venuto per nulla.
Mi dispiace per i miei pazienti.
Mi ritrovo con sei mesi di libero arbitrio, che copriranno quello che a mio parere sarà il periodo più oscuro del pianeta dalla fine della seconda guerra mondiale (ma poi, vai a chiedere a quelli di Sarajevo…)
Non potrò far ricette, ma posso continuare a dar consigli. E potrò farlo più liberamente, permettendo a tante altre persone di capire quanto in basso è caduta la medicina.
Ho un buon avvocato come amico. Definirò con lui la modalità migliore. Penso che potrei emettere simil-ricette, che dicono:
“io, se fossi autorizzato, suggerirei questo e quello”.
Il tutto, protocollato e registrato come se fosse ricetta. Magari, di nuovo di carta, che è meglio. Saranno i pazienti a dover tirar fuori la volontà. Dovranno andare da chi è autorizzato e dire: perché non mi consiglia questo e quello?
Detto tra noi: gli autorizzati saranno imbufaliti.
C’è poi il dente dolente dello stipendio, ma sono fiducioso: nessun lavoro coscienzioso è lasciato senza remunerazione. Magari arriva sotto altra forma, ma arriva. Ho la fortuna di vivere in un tessuto ancora agricolo e ‘campagnolo.’ E la riconoscenza è una valuta molto più quotata dello sterco del demonio.
Con le infezioni cresciute del 600% in ambiente ospedaliero avranno le loro gatte da pelare. Con l’irresponsabile maggior chiusura del 15 Ottobre (e con gli esempi istruttivi di inghilterra e danimarca, sereni ed aperti, là a farsi ben vedere), non si saprà più quali buchi chiudere: se ne apriranno troppi.
Si tratta di tener le distanze e di scegliere i passi che si andranno a fare, non per convenienza (che cambia come banderuola) ma scegliendo quelli che la nostra etica consiglia.
E poi, vada come vada

Ennio Caggiano

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Puoi leggere anche su: ⤵️
https://www.mercurius5.it/2021/09/24/sospeso-anche-il-dott-ennio-caggiano-paladino-di-vera-scienza-e-medicina-la-sua-lettera/

Condividi:
1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *