USB :”L’unica opposizione al governo Draghi si manifesta nella lotta”

6 dicembre 2021 – COMUNICATO di USB Scuola Catania e Federazione del Sociale SLANG ASIA USB Catania

L’USB Scuola Catania e la Federazione del Sociale-SLANG-ASIA USB Catania ritengono che la forte partecipazione alla giornata nazionale NO DRAGHI DAY, indetta dal sindacalismo di base e conflittuale, svoltasi  sabato pomeriggioanche a Catania, non fosse affatto scontata in una città  ancora annebbiata e confusa dallo smarrimento sull’emergenza pandemica; in una città polarizzata  sulle lotte intestine all’interno dell’amministrazione comunale di centrodestra che fa tutto ciò che vuole e senza una reale opposizione; in una città in stato d’assedio a causa di una enorme e rigida “zona rossa”, forse la più estesa al momento in Italia.

L’USB Scuola Catania e La Federazione del Sociale -SLANG-ASIA USB Catania ritengono che la partecipazione al NO DRAGHI DAY da parte di lavoratrici e lavoratori del comparto privato e di quello pubblico, di senza casa, di studentesse e studenti medi e universitari, di movimenti e partiti della sinistra radicale sia stata in sintonia con l’ imponente partecipazione  registrata allo sciopero nazionale generale dell’11 ottobre indetto dal sindacalismo di base e conflittuale, a riprova che l’unica opposizione al governo Draghi, voluto dall’UE e dalla Confindustria, si costruisce e si manifesta solo con  la lotta delle classi sfruttate e fuori dalle centrali del sindacalismo concertativo di Cgil Cisl Uil e cespugli variamente mascherati.

Condividi: