Virginia Raggi chiede l’espulsione di Sileri dal M5s: “Frasi indegne contro i non vaccinati”

03 Febbraio 2022 – Redazione Co.Te.Li

Virginia Raggi, contraria a questi sieri genici sperimentali, chiede la testa del sottosegretario nonché compagno del M5s, Pierpaolo Sileri. La posizione della Raggi, sul fronte dei non vaccinati, da quando non è più sindaco di Roma, appae sempre più marcata. Sulla falsariga dell’ex collega grillina Sara Cunial, l’ex primo cittadino della Capitale si schiera ancora più apertamente. Almeno nelle chat del Movimento pentastellato.

Gli screenshot in possesso di Repubblica, riportano che la Raggi abbia preso apertamente le distanze dal sottosegretario grillino Pierpaolo Sileri. Anzi, davanti a chi propone il siluramento del compagno di partito, scrive tre parole che sono una pietra tombale sul sottosegretario alla Salute: «Dio sia lodato». Tale considerazione arriva da chi è stato eletto nel comitato nazionale dei Garanti M5s. E cioè nell’organismo che ha il compito di vigilare sugli iscritti grillini ed eventualmente espellerli. Un clima da fronda interna o da tutti contro tutti. Lo ha riportato il giornale Mag24.es.

______________________

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia MC Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di professionisti (insegnanti, economisti, medici, avvocati, ecc.) formatosi con l’unico intento di collaborare per la difesa della libertà di espressione (art. 21 della Costituzione Italiana e art. 11 della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea) e per la ricerca e condivisione della verità sui principali argomenti e fatti di rilevanza sia locale che globale]

Puoi leggere anche su Mercurius5 ⤵️

CLICCA SUL LINK👇👇👇👇👇 VIRGINIA RAGGI CHIEDE L’ESPULSIONE DI SILERI DAL M5S: “FRASI INDEGNE CONTRO I NON VACCINATI”👇👇👇👇👇

Condividi: